“FIOR DI PANE”, PANIFICIO AD ALTA TECNOLOGIA ESMACH ED UN FORNO "ECCEZIONALE VERAMENTE"

A pochi chilometri dal capoluogo siciliano sorge Cerda, un piccolo comune in provincia di Palermo. Qui si trova uno dei migliori forni del territorio, che si distingue per aver investito nella qualità delle attrezzature Esmach: vi presentiamo il panificio di Daniele Traficante.
01/08/2023

A Cerda, piccolo centro agricolo situato in provincia di Palermo, si trova un delizioso forno che, ogni giorno, sforna i migliori prodotti della tradizione palermitana. Parliamo del panificio Fior di pane di Daniele Traficante, un punto di riferimento per l’intera comunità cerdese.

 

Quella per l’arte bianca è una vera e propria passione che, fin dalla giovane età, scorre nelle vene di Daniele e che, nel giro di un ventennio e senza non poche difficoltà, l’ha portato alla creazione di quella che oggi è la sua famosa attività.

 

Daniele ci spiega che “Fior di pane” è specializzato nella produzione di squisitezze tipiche della Sicilia occidentale: «In questo panificio noi realizziamo: pane, biscotti, panettoni, pane casereccio, pane ai cereali, pane dei madoniti, pane integrale, tavola calda, pizza e sfincioni

 

Punto di forza di “Fior di pane” è l’impiego del lievito madre. Ma a fare la differenza all’interno di questo prestigioso laboratorio è proprio il connubio tra tradizione locale e innovazione, reso possibile grazie alla tecnologia avanzata offerta dai prodotti targati Esmach Ali.

 

Nel 2003, infatti, Daniele Traficante entrò in contatto con questa casa produttrice di attrezzature per la panificazione e la ristorazione, che da allora è al servizio del suo punto vendita.

 

In questo panificio, infatti, troviamo l’impastatrice SPI "AI", per impasti sempre idratati e mai surriscaldati, la filonatrice FE/4CS, per paste asciutte ed elastiche, ma soprattutto il fiore all’occhiello di “Fior di pane”: si tratta del forno elettrico a piani ORION - EVO, adatto per la cottura di grosse pezzature.

 

È proprio grazie all’acquisto di questo forno altamente funzionale, nonché all’incontro con Michele Saitta e la sua azienda Sagrim, che “Fior di pane” ha potuto toccare con mano risultati notevoli, in termini di qualità e risparmio in bolletta.

 

E a dirlo è proprio il nostro fidatissimo cliente: «Con il forno Esmach-Bongard, ho notato un calo in bolletta. Lo dimostrano i fatti: se prima pagavo intorno alle 1600 euro al mese, ora pago circa 1000 euro al mese, producendo una media di circa 300 kg di pane al giorno! Inoltre – continua Daniele - in ciascun ripiano di questo forno, posso cucinare più prodotti: in un piano il pane, in un altro i biscotti, in un altro ancora le pizze, e così via... »

 

L’intelligenza artificiale di Esmach “AI” permette, dunque, di aumentare la produttività, abbassando i costi di energia elettrica. Come Daniele Traficante, sono tanti altri i maestri dell’arte bianca italiana che hanno scelto di affidarsi a Esmach per le loro attività commerciali (vedi Le storie di successo dei clienti Esmach).

 

Ora Daniele sogna in grande e intende perfezionare ancor di più il suo “Fior di pane”, investendo anche nella cella a fermalievitazione a tecnologia Climother System, con la quale è possibile programmare le ore di lavoro in assoluta autonomia.

 

Rivolgendosi a un agente commerciale è, dunque, possibile ricevere consulenza in ogni regione italiana, per ottimizzare al meglio la propria attività.  E tu, cosa aspetti? Entra a far parte del mondo Esmach ed espandi i tuoi orizzonti commerciali!