SPI F

Impastatrice automatica a spirale a vasca fissa

 

La Nuova gamma di impastatrici SPI  è l’unione tra la cultura e la tradizione di Esmach nella qualità delle lavorazioni di tutti gli impasti per panificazione, pizzeria, pasticceria e l’evoluzione tecnologica, considerata nella ricerca di ogni suo singolo componente.  Robustezza strutturale, estrema versatilità di impiego, affidabilità e sicurezza a livelli d’eccellenza, elevata accuratezza nelle lavorazioni, ergonomia e design accattivante esaltano la migliore tradizione dell’impasto proiettandola nel futuro.

 

 

SPI declinata in 10 modelli da 30 kg a 300 kg d’impasto, è la gamma di ultima generazione, dalla linea semplice e moderna, nelle versioni elettromeccanica o elettronica.

Esmach ha concentrato, con risultati straordinari, la ricerca  ed il controllo dei diversi parametri per la gestione e lo sviluppo dell’impasto, tenendo in considerazione i prodotti di nuova tendenza, le proprietà reologiche dei composti, la loro durata e la loro temperatura finale, con grande attenzione anche alla versatilità di impiego, con riferimento al quantitativo minimo e massimo di impasto.

 

 

 

 

 

 

Capacità

Plus

  • Rapporto equilibrato tra rotazione vasca e spirale per il giusto flusso della pasta e per il trattamento soffice e delicato dell’impasto.
  • Perfetta geometria della spirale che segue le pareti della vasca e il giusto dimensionamento vasca - spirale - coltello, in combinazione perfetta per ottenere impasti regolari, soffici e raffinati anche con minimi quantitativi di pasta.
  • corretta velocità di spirale e vasca per una straordinaria gestione degli impasti ed il loro sviluppo attraverso allungamenti e stiramenti, che consente la lavorazione continua e costante con una sensibile riduzione dei tempi di lavoro ed un contenuto riscaldamento dell’impasto.

 

Acessori-optional

  • Carrellino per lo spostamento della  macchina

Nella versione elettronica la macchina può essere dotata dei seguenti accessori:

  • Lid+grid: griglia in acciaio inox in aggiunta alla copertura lid.
  • Dosatore d’acqua direttamente sulla vasca con conta litri, miscelatore temperatura manuale, rilevazione della temperatura su display.
  • Rilevatore della temperatura della pasta con sensore ad infrarossi, visualizzazione su display e possibilità di arresto della macchina, oppure Rilevatore di temperatura ad immersione con sonda esterna, collegato alla scheda.

 

 

Costruzione

Caratteristiche standard

  • Struttura in carpenteria di acciaio opportunamente allargata e irrobustita per conferire rigidità all’assetto dell’impastatrice anche nelle lavorazioni più impegnative e trasferire per intero all’impasto l’energia meccanica sviluppata dall’utensile.
  • Rivestimenti esterni verniciati, con impiego di polveri epossidiche, compatibili per il contatto alimentare.
  • Tre ruote con piedini antiscivolo per la stabilizzazione ed il livellamento a pavimento, agevolano lo spostamento della macchina per un’efficace pulizia della zona sottostante la struttura.
  • Vasca inox con bordo di rinforzo, piantone e spirale inox.
  • Lid trasparente in materiale adatto al contatto alimentare in conformità alle più restrittive norme igieniche e sicurezza.
  • Innovativa  copertura  piana in ABS trattato superficialmente con antigraffio,  divisa in due parti.

 

 

  • Quadro elettrico di potenza racchiuso in una cassetta grado di protezione IP55 per un’adeguata protezione dalla polvere di farina e dagli spruzzi d’acqua.
  • Trasmissione diretta di potenza per la rotazione della spirale e della vasca affidata a cinghie di trasmissione trapezoidali su pulegge multigole
  • Motori indipendenti per vasca e spirale per i modelli da 60 a 300 kg. Motore unico per i modelli 30 e 45 kg.
  • Due velocità di lavoro per vasca e spirale.
  • Inversione del senso di rotazione della vasca in prima velocità (salvo modelli 30 e  45 kg)
  • Consolle comandi, funzionale e innovativa, ruotabile sia a destra che a sinistra con un angolo operativo di 120°, per consentire la posizione di lavoro ideale, anche nei piccoli laboratori.
  • Il pannello tastiera a membrana nella versione elettronica, consente di programmare e controllare il ciclo di lavoro in modalità manuale o automatica. Consente di memorizzare fino a 9 ricette.
  • Alimentazione elettrica : V. 400/3/50 (tensioni diverse a richiesta)

 

VIDEO & SCHEDE TECNICHE
Scheda tecnica
Altre informazioni su SPI F

È meglio crearsi un lavoro
che cercarsi un lavoro