BFI

Armadio di lievitazione e fermalievitazione

 Grazie all'estrema flessibilità di utilizzo garantita dai sistemi di programmazione e controllo, l’ armadio BFI può essere utilizzato come ferma lievitazione, cella di lievitazione, congelatore, armadio frigorifero ed è indispensabile nei laboratori artigianali (pasticcerie, panetterie, pizzerie) dove si producono lievitati in quanto consente di eliminare o ridurre il lavoro notturno.

 

Principio di funzionamento:
Il ciclo ferma-lievitazione può durare 24, 48, o 72 ore ed è suddiviso in cinque fasi:

 

  1. 1. Abbattimento: all’interno della cella vengono create le condizioni di temperatura negativa ideali per bloccare con sicurezza il processo di lievitazione
  2. 2. Conservazione: in questa fase la temperatura viene mantenuta costante, impedendo la lievitazione del prodotto
  3. 3. Pre-lievitazione chiamata anche fase di risveglio, permette una graduale ripresa della lievitazione del prodotto
  4. 4. Lievitazione: l’impostazione di temperature intorno ai +30/+35°C ed una elevata percentuale di umidità, consentono di creare il microclima idoneo per ottenere un prodotto pronto per l’infornamento
  5. 5. Dormiglione: terminata la lievitazione, questa fase permette, tramite la riduzione della temperatura, di infornare il prodotto in un arco temporale più lungo
Capacità

Sistema distribuzione aria:

l’aria viene convogliata in una canaletta verticale, posizionata sul fianco sinistro, dotata di apertura con microregolazione. Il sistema di circolazione dell’aria tramite ventilazione canalizzata e indiretta, oltre a garantire una distribuzione uniforme, permette di ottenere una lievitazione omogenea del prodotto senza alcuna differenza tra prima e ultima teglia.
Controllo temperatura a “punto neutro”: la possibilità di generare caldo (fino a +35°C) e freddo (fino a -18°C), permette di mantenere una temperatura precisa e fedele a quella impostata, con un conseguente miglioramento nella qualità del prodotto

Controllo umidità:

ogni modello è dotato di un umidificatore, con la possibilità di impostare un valore compreso tra il 65% e il 95%. Questa caratteristica permette di migliorare la qualità del prodotto durante le fasi di pre-lievitazione e lievitazione

Costruzione

Costruzione

  • Mono-scocca con finiture interne ed esterne in acciaio inox, realizzata con poliuretano iniettato, esente da CFC. Spessore 60 mm. Angoli interni arrotondati
  • Guide porta-teglie in dotazione (10 coppie) facilmente agganciabili alla cremagliera, dotate di fermo-corsa
  • Struttura interna: il passo 10 mm consente di utilizzare la macchina con grande flessibilità. Con passo 50 mm, la capacità è di n° 25 teglie 600 x 400 mm
  • Angoli interni perfettamente arrotondati in conformità con la normativa HACCP
  • Piedini regolabili in altezza fino ad un’estensione di 60 mm

 

  • Maniglia dal design innovativo, solida, robusta, ergonomica e di facile pulizia, rende semplice e sicura l’apertura e chiusura della porta
  • Guarnizioni: lungo il perimetro del profilo porta è alloggiata una speciale guarnizione magnetica che garantisce la tenuta termica
  • Unità condensatrice: l’unità condensatrice, posizionata nella parte superiore dell’armadio, garantisce una resa ottimale e riduce i problemi di intasamento del condensatore. Il cruscotto apribile facilita le operazioni di pulizia del condensatore
  • La porta è reversibile e auto-chiudente per angoli inferiori a 90°
SCHEDE TECNICHE
Scheda tecnica

È meglio crearsi un lavoro
che cercarsi un lavoro