BFC

Cella di fermalievitazione e lievitazione automatica programmata

 

BFC è una cella utilizzata per rallentare e controllare la fermentazione della pasta in un intervallo di tempo definito dall'utilizzatore.

 

Principio di funzionamento:

I pastoni vengono inseriti  nella cella  di fermentazione (tra 2 e 4 °C) per bloccare la lievitazione (massimo 72 ore), dopodichè, la cella gestisce la risalita in temperatura in base alle informazioni programmate in precedenza

 

dall'utilizzatore sul pannello comandi.Le regolazioni elettroniche controllano il riscaldamento a gradini, (e/o risalita costante della temperatura grado per grado). La cella permette la stabilizzazione della temperatura in ciclo caldo e offre la possibilità "dormillon" a fine ciclo con ripresa del ciclo freddo in caso di non intervento sul comando, allo scadere dei 45 minuti che seguono la fine della fermentazione programmata (valori regolabili).

 

Capacità

Caratteristiche

  • Cella per carrelli 400/460x800, 800x600, 700x900, 750x900 in base al modelle e fino a 1215x800 mm. Attenzione: le BFC vengono consegnate senza carrelli.
  • Larghezza interna cellule (800, 1000, 1200, ecc…). Possibile ampliamento dimensionale grazie alla loro costruzione modulare.
  • Pedana inox
  • Maniglia porta a sinistra salvo specifiche differenti.
  • Regolazione  elettronica
  • Igrostato elettronico

 

 

  • Risalita della temperatura  "grado per grado" con tempo di stablizzazione ad ogni grado.
  • Utilizzabile in conservazione, lievitazione lenta o fermentazione tradizionale
  • Evaporatore con trattamento di cataforesi per una miglior  resistenza meccanica alla corrosione
  • Installazione frigorifera pronta all'utilizzo. Gas  R 404A
  • Utilizzo dei gruppi in ambienti  con temperatura max 30°C. Con temperature superiori  e fino ad un max di 40°C è necessario utilizzare gruppi tropicalizzati.

 

 

Costruzione

Pannelli:

  • Isotermici da 60 mm di spessore, in schiuma di poliuretano iniettato, densità 45 kg/m3
  • Rivestimento in lamiera di alluminio 8/10 interno/esterno, ricoperto con protezione bianca PVC alimentaire 120μ
  • Guide interne di protezione inox 304 spessore 1.5 mm

 

Porte:

  • Piene, stessa costruzione dei pannelli, a una/due ante
  • Maniglia ad incastro per ottimizzare l’isolamento
  • Guide esterne di protezione per evitare urti dei carrelli

 

Pannello comandi elettronico

Unità tecniche:

  • Evaporatore con trattamento di cataforesi (per pane a lievitazione naturale, pasta acida, a crescita lenta)
  • Gruppo frigorifero, da installare al momento del montaggio, a raffreddamento ad aria per un’installazione con distanza max 6m, curve comprese ( 1 curva= 1 m)
  • Gruppo a distanza e/o tropicalizzato e/o silenzioso

 

Montaggio:

  • Pannelli modulabili assemblati con ganci eccentrici
  • Pannelli della cella montati in una “cintura” di base in PVC da 30 mm di altezza fissata a terra con delle viti
  • lluminazione interna
    .

 

 

SCHEDE TECNICHE
Scheda tecnica

È meglio crearsi un lavoro
che cercarsi un lavoro